Archivi categoria: INTERIORITA’

L’INTERNA LOTTA

Inspiration-Yvan-Feusi-New-Era-992x686

Nel buio della notte interiore non si è mai soli. Il senso di colpa per ciò che siamo, per la nostra umanità, i nostri sbagli, i nostri dubbi e le nostre mancanze, è sempre presente. Quando lottiamo contro noi stessi nessuno ci aiuta a capire cosa siamo e cosa vogliamo dalla nostra vita. Non dobbiamo pensare mai di essere soli in questa lotta però lo siamo. Quanto più il buio cerca di entrare dentro di noi tanto più la luce uscirà da noi vincendo il buio. Forse riusciremo a liberare il nostro essere da ogni influenza negativa. Forse riusciremo a liberarci da ogni tipo di schiavitù o dipendenza.

Annunci

LA LIBERTA’

baron-of-the-deepsmallweb

Quando si è legati a qualcosa, quando ci si sente legati ad un luogo, ad una persona, ad una situazione, ad un sogno, ad un progetto,…questa non è essere liberi. C’è molta gente in giro che si dichiara libera ma invece ha un forte attaccamento a molte cose della propria vita. Non è capace di lasciare tutto e iniziare da capo. Non è capace di abbandonare il passato. Non è capace di lasciarsi andare. Non è capace di non avere vincoli di nessun tipo o condizionamenti. La vera libertà è esser pronti a lasciar tutto, a non pensare a nulla, a non avere nessun fardello sulle spalle ma esser pronti ad andare, partire, andare incontro alla vita, all’amore, al futuro, all’infinito, senza paura, senza rimorsi e senza nostalgia per qualcosa che ci si lascia alle spalle. La libertà è un modo di essere, essere distaccati da ogni cosa, da ogni persona e da ogni luogo. Essere liberi è essere attaccati solo a se stessi ed esser pronti ad affrontare sempre il futuro con spirito nuovo e cuore sereno.

IL CUORE MIO

cuore di dio

Dentro al cuore mio si annullano tutti i dolori e le sofferenze. Dentro al cuore mio mi accolgo come una bambina che cerca solo affetto e serenità.

La notte brilla e i bambini sognano. Il nero diventa blu e ogni cosa perde i contorni. Le ombre fanno paura ma poi l’alba arriva coi suoi canti di uccelli.

Il mio cuore brilla ancora di una luce senza tempo.

 

LA SCELTA DELL’IO

sogno (1)

Non si sceglie l’Io per paura, nè per bisogno, nè per ottenere qualcosa. Non lo si sceglie perchè è una questione di avere o non avere bisogno di sè. Non lo si sceglie perchè dev’essere per forza nella nostra vita, non lo si sceglie perchè ci manca qualcosa. Non lo si cerca perchè bisogna afferrarsi a qualcosa; non lo si ammette come appiglio per la propria vita. Ad un certo punto, quando il buio sembrava più fitto, è venuto fuori così, senza volerlo, questo cielo immenso, questa strada dritta, e tutt’attorno un prato verdissimo e lì ho sentito qualcosa che non so spiegarmi. Perchè la rivelazione non si può spiegare con parole umane perchè passa tutta dal cuore e ringrazio di non aver scelto Io ma che tutto ciò che si è rivelato a me, che sono soltanto un minuscolo moscerino che vola nel suo cielo immenso, tutto quello che ho visto era solo illusione di un Io pasticcione.