Archivi Blog

LA SCELTA DELL’IO

sogno (1)

Non si sceglie l’Io per paura, nè per bisogno, nè per ottenere qualcosa. Non lo si sceglie perchè è una questione di avere o non avere bisogno di sè. Non lo si sceglie perchè dev’essere per forza nella nostra vita, non lo si sceglie perchè ci manca qualcosa. Non lo si cerca perchè bisogna afferrarsi a qualcosa; non lo si ammette come appiglio per la propria vita. Ad un certo punto, quando il buio sembrava più fitto, è venuto fuori così, senza volerlo, questo cielo immenso, questa strada dritta, e tutt’attorno un prato verdissimo e lì ho sentito qualcosa che non so spiegarmi. Perchè la rivelazione non si può spiegare con parole umane perchè passa tutta dal cuore e ringrazio di non aver scelto Io ma che tutto ciò che si è rivelato a me, che sono soltanto un minuscolo moscerino che vola nel suo cielo immenso, tutto quello che ho visto era solo illusione di un Io pasticcione.

Annunci

L’ANIMA SALVATA

aiuto per l'anima

Ogni caduta comporta sofferenza per sè e per gli altri. Ma qualcuno ci aiuta sempre a sollevarci da quella condizione in cui ci siamo messi nostro malgrado.

Un angelo? Chi ci aiuta a ritrovare noi stessi? Un angelo col suo amore divino ci prende e ci riporta alla luce?

Sempre accanto a noi sta qualcuno ma solo quando lo chiamiamo egli interviene. Perchè è il nostro cuore che deve gridare e richiedere la salvezza. Il nostro cuore deve morire nelle sue radici umane e diventare aria.

Le ali della vita ci trasportano in basso e dentro il fango fiori bellissimi aprono il loro centro vitale per donarci i colori dell’infinito.

E ogni piuma disegna un cielo diverso.