Archivi Blog

LA SCELTA DELL’IO

sogno (1)

Non si sceglie l’Io per paura, nè per bisogno, nè per ottenere qualcosa. Non lo si sceglie perchè è una questione di avere o non avere bisogno di sè. Non lo si sceglie perchè dev’essere per forza nella nostra vita, non lo si sceglie perchè ci manca qualcosa. Non lo si cerca perchè bisogna afferrarsi a qualcosa; non lo si ammette come appiglio per la propria vita. Ad un certo punto, quando il buio sembrava più fitto, è venuto fuori così, senza volerlo, questo cielo immenso, questa strada dritta, e tutt’attorno un prato verdissimo e lì ho sentito qualcosa che non so spiegarmi. Perchè la rivelazione non si può spiegare con parole umane perchè passa tutta dal cuore e ringrazio di non aver scelto Io ma che tutto ciò che si è rivelato a me, che sono soltanto un minuscolo moscerino che vola nel suo cielo immenso, tutto quello che ho visto era solo illusione di un Io pasticcione.

Annunci

RITROVARE LA PACE

pace

Nel mondo in cui viviamo ci sono troppi rumori, troppe preoccupazioni, troppi pensieri. A volte basta andarsene per un pò da tutto questo caos per poter trovare un luogo in cui ritroviamo una pace che avevamo persa. Magari è un luogo proprio dietro l’angolo, non c’è bisogno di viaggiare tanto o andare in capo al mondo: la natura la si trova ancora a pochi passi o a pochi kilometri da casa nostra. E’ bello poter stare a contatto con l’energia della natura e risentire il proprio essere in armonia col Tutto.

IL NOSTRO CUORE HA SETE

Borzani

Il nostro cuore sembra fatto di sangue. Il nostro cuore sembra fatto di emozioni, sentimenti, sensazioni. Ma il nostro cuore ha sempre una sete di un amore che è più grande di noi. Un amore che ci raggiunge anche quando gli abbiamo voltato le spalle. Un amore che ci viene a cercare dentro al buio più fitto. Perchè Lui arriva dovunque. Lui raggiunge qualsiasi cuore e lo penetra con la sua luce e così il nostro cuore non è più semplice sangue o emozione soltanto ma è pura vita.